Tecnologia

Whatsapp: ecco come bloccare un contatto

Tutti i passaggi

Volete bloccare un contatto che vi infastidisce su Whatsapp senza bloccarlo in generale ma lasciando la possibilità di scrivervi via Sms o chiamarvi? Ecco come si fa.

Bisogna andare nelle impostazioni di WhatsApp e selezionare l’opzione grazie alla quale solo i vostri contatti (presenti nella vostra rubrica) possono vedere la vostra foto profilo e il vostro accesso. In questo modo, solo le persone che voi avete in rubrica e quindi ad ogni numero corrisponde un nome, potranno vedere i vostri dati personali. Se continua a scrivervi un contatto fastidioso, senza che voi l’abbiate salvato nella rubrica, con il metodo precedente non potrà vedere la vostra foto profilo e tantomeno il vostro ultimo accesso.

Se volete bloccare il contatto, vi basterà aprire la conversazione e cliccare il nome del contatto (per iOS) o i tre pallini che trovate in alto (per Android) e cliccare la voce “blocca contatto”. In questo modo tutti i messaggi che questo determinato contatto vi manderà, a voi non arriveranno. Per sbloccare invece un contatto, il procedimento è ancora più semplice, se avete cancellato la conversazione con il contatto che volete sbloccare, vi basterà andare nelle impostazioni di WhatsApp, account>privacy e accedere alla sezione “contatti bloccati”.

A questo punto cliccate sul contatto che volete sbloccare e il gioco è fatto. Da questo momento tutti i messaggi che vi manderà li riceverete come prima di bloccarlo. Oggi con pochi passaggi si può anche rendere invisibile un contatto su Whatsapp. (Fonte Tecnoandroid)