Benessere

Dieta della calcolatrice per dimagrire 4 chili

Dura un mese

La dieta della calcolatrice dura un mese e può far dimagrire fino a 4 chili. Prevede un menù giornaliero di circa 1.500 calorie. E’ adatta alle persone prudenti e a cui piace avere sempre tutto sotto controllo senza lasciare niente al caso.

Per avere ottimi risultati bisogna fare anche attività fisica e se non si trova il tempo per andare in palestra si può camminare un'ora al giorno, fare le scale o andare in bicicletta il weekend. Ma vediamo cosa si mangia. Lunedì: colazione con un caffè o té leggero, due fette di pane integrale e 50 g di formaggio fresco. Pranzo: insalata di lattuga, pomodori, asparagi, cavoli e cinque olive nere, 150 g di vitella e un frutto. Cena: Zuppa di verdure con riso, 150 g di spigola lessa e uno yogurt. Martedì: colazione con succo d'arancia e due biscotti con burro e miele. Pranzo: insalata di cavoli crudi con una mela grattugiata, 150 g di pollo alla griglia con prezzemolo e aglio e un frutto. Cena: melanzana e peperone al forno, 100 g di prosciutto cotto e un frutto.

Mercoledì: colazione con un caffè e due fette biscottate con burro e marmellata light. Pranzo: insalata di crescione e carote, riso con verdure e 40 g di formaggio. Cena: asparagi lessi, pesce alla griglia e un frutto. Giovedì: colazione con un succo d'arancia e due brioches integrali. Pranzo: insalata di lenticchie, pomodori e capperi, filetto di rombo alla griglia e uno yogurt. Cena: baccalà fresco al forno con verdure e un frutto. Venerdì: colazione con un caffè o té leggero e due fette di pane integrale con burro light. Pranzo: insalata di pomodori con mozzarella e cipolla, 150 g di coniglio alla griglia e un frutto. Cena: insalata di indivia, cipolla e carota grattugiata, 150 g di trota alla piastra e un frutto.

Sabato: colazione con un caffè o tè e due fette biscottate integrali con burro light e miele. Pranzo: carciofi al forno, spiedino di vitella e verdure e un frutto. Cena: purè di zucchine, due uova sode, una scatola di tonno salmonato e uno yogurt. Domenica: colazione con un caffè o tè, un succo d'arancia e due cornetti integrali con marmellata light. Pranzo: zuppa di verdure miste, filetto ai funghi e una porzione di crema pasticciera leggera. Cena: asparagi bianchi con maionese light, torta di spinaci e uno yogurt magro alla frutta. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominiciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.