Cultura

Memoria di uno sbarco a Modica

Al Caffè Quasimodo

La memoria storica sarà la protagonista dell’VIII appuntamento del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, che si terrà il prossimo 10 febbraio, alle ore 17,30, al Palazzo della Cultura.

“1943: Memorie di uno sbarco” sarà infatti il tema al centro della serata, che vedrà l’intervento di Giovanni Di Rosa, già docente di storia e di materie letterarie, il quale proporrà alcune ricostruzioni dello sbarco degli alleati in Sicilia, da Pachino passando per l'entroterra e fino a Modica. A coordinare la serata sarà Salvatore Paolino, Vice presidente del Caffè Quasimodo, mentre Antonella Monaca, Franca Cavallo e Carmelo Di Stefano leggeranno, fra l’altro, alcune pagine riguardanti fatti e accadimenti verificatisi nella città di Modica.

“Abbiamo voluto dedicare questo appuntamento alla storia, afferma Domenico Pisana, Presidente del Caffè Quasimodo, per ricordare il 75 anniversario dello sbarco angloamericano in Sicilia del luglio del ’43, che rappresenta sicuramente una pagina di storia importante che ebbe ripercussioni anche nella nostra città di Modica, come farà rilevare Giovanni Di Rosa nel suo intervento”. La serata sarà arricchita da intermezzi a cura di Andrea Cannata del Liceo Musicale di Modica, che eseguirà brani musicali al pianoforte.