Cultura

Modica nel Comitato internazionale per le celebrazioni di Quasimodo

Nel 50esimo della morte del premio Nobel

Modica fa parte del Comitato unico internazionale per le celebrazioni del 50esimo anniversario della morte di Salvatore Quasimodo, Premio Nobel per la Letteratura.

L’associazione Proserpina, gestore della Casa Museo “Salvatore Quasimodo” di via Posterla rappresenta la città in seno al comitato e grazie al sostegno e alla collaborazione dell’Amministrazione comunale promuoverà, in sintonia con gli altri soci, iniziative per celebrare al meglio l’evento, che cade il 14 giugno. Una riunione della Sezione Internazionale del Club Amici di Salvatore Quasimodo, si è tenuta a Balatonfured in Ungheria, dove è stato costituito il Comitato unico internazionale per le celebrazioni. Il Comitato ha stabilito la sua sede presso il Parco Letterario Salvatore Quasimodo "La Terra Impareggiabile" di Roccalumera, in provincia di Messina, ed è composto, tra gli altri, da Alessandro Quasimodo (presidente onorario), Dante Arnaldo Marianacci (presidente), Carlo e Sergio Mastroeni (fondatori del Parco Letterario Salvatore Quasimodo di Roccalumera), Franco Cajani (Vicepresidente e fondatore del Premio Internazionale di Poesia “Salvatore Quasimodo” di Balatonfured, Ungheria), Joseph Farrell (vicepresidente), Marinella Ruffino e Antonella Cilia (Casa Natale di Salvatore Quasimodo di Modica) e Danilo Ruocco (studioso e curatore del sito salvatorequasimodo.it).

Il calendario dettagliato degli eventi sarà reso noto nei prossimi mesi e pubblicato sui siti dedicati a Salvatore Quasimodo. Gli eventi avranno la partecipazione straordinaria di Alessandro Quasimodo.