Carabinieri

Ispica, furto energia elettrica: un arresto

65enne ispicese

I carabinieri della Stazione di Ispica hanno tratto in arresto in flagranza di reato un ispicese per furto aggravato e continuato di energia elettrica.

L’attività dei militari dell’Arma si rivolgeva ad un abitazione di un soggetto che nonostante non avesse alcun allaccio alla rete elettrica fruiva regolarmente di elettrodomestici e luce nell’appartamento. I Carabinieri procedevano al controllo insieme al personale della rete di distribuzione, e scoprivano un sistema artatamente finalizzato alla sottrazione di corrente senza alcun allaccio quindi totalmente abusivo. I militari ed i tecnici provvedevano a disalimentare l’abitazione dell’uomo ed a quantificare il danno economico arrecato. La successiva perquisizione domiciliare permetteva anche di rinvenire un quantitativo modico di marijuana per uso personale del soggetto.

Al termine delle operazioni i Carabinieri hanno tratto in arresto Antonio Giunta, di 65 anni, ispicese per furto aggravato. L’uomo è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.