Elezioni

Luigi Di Maio a Scicli

Il 3 febbraio al teatro Italia

Un luogo simbolo, ovvero quello dell’importante lotta del Movimento 5 Stelle per la revoca della valutazione di impatto ambientale (Via) dell’impianto per il trattamento di rifiuti pericolosi in contrada Cutuli a Scicli.

E il candidato premier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio sarà proprio a Scicli, sabato 3 febbraio nell’ambito delle nuove tappe del #Rally per l’Italia, il tour nazionale durante il quale il candidato alla presidenza del Consiglio dei Ministri sta attraversando il Paese per divulgare il programma di governo del Movimento 5 Stelle in vista delle elezioni politiche del 4 marzo 2018. Al fianco di Di Maio ci saranno tra gli altri, il referente regionale per la campagna e portavoce regionale Giancarlo Cancelleri ed il coordinatore politico ed europarlamentare Ignazio Corrao, oltre ovviamente agli esponenti principali del Movimento nel territorio ibleo, con in testa la parlamentare nazionale Marialucia Lorefice e la deputata regionale Stefania Campo, oltre ovviamente alla consigliera comunale sciclitana Concetta Morana.

“Scicli – commenta Stefania Campo – è proprio un luogo simbolo proprio per la strenua battaglia che, nonostante la bocciatura in aula dell’emendamento che mi vedeva prima firmataria, non ci vedrà arretrare di un solo centimetro. Iniziamo anche questa avventura elettorale affianco a Luigi, con la speranza che i siciliani e, per quanto mi riguarda i cittadini della provincia di Ragusa, rispondano in massa alle politiche nazionali dando un segnale forte e chiaro di cambiamento, che possa permettere al Movimento 5 Stelle di andare al Governo”. L’appuntamento è alle ore 10.00 al cineteatro Italia di Largo Gramsci. “La città di Scicli è già in trepidazione per l’appuntamento con Luigi Di Maio – dice la consigliera comunale Morana - Sono tantissimi gli sciclitani curiosi di ascoltare dal nostro candidato premier i punti fondamentali del programma di governo e la trattazione di tematiche inerenti la vita locale.

Presto sarà diffuso il calendario degli appuntamenti che vedrà una capillare attività su tutto il territorio provinciale perché i cittadini devono essere informati e “non devono votare a scatola chiusa” come dice Di Maio ma responsabilmente aderendo ad un progetto trasparente quale quello promosso dal nostro Movimento. Un cittadino informato è un cittadino libero”.