Benessere

Dieta vegana veloce: dimagrire 2 chili un una settimana

Lo schema può essere seguito una volta al mese

La dieta vegana per una settimana può far dimagrire di circa 2 chili. E’ facile da seguire e lo schema può settimanale può essere seguito una volta al mese.

Non è adatta a tutti e raccomandiamo come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima cominciare questa dieta o qualsiasi altro tipo di regime alimentare dietetico. E’ assolutamente sconsigliata a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza. Ma vediamo cosa prevede il menù tipo di un singolo giorno. Colazione: un bicchiere di acqua di kefir, caffè senza zucchero, una fetta di torta vegana o 4/5 biscotti vegani. In alternativa due fette di pane di segale tostato con un cucchiaio di burro di mandorle e un cucchiaio di marmellata a basso contenuto di zuccheri, un bicchiere di latte vegetale o uno yogurt di soia.

Spuntino di metà mattina: frutta a scelta di stagione. Pranzo: 60 grammi di orzo/ avena/ farro/ riso integrale/ pasta di kamut, verdure stufate e condite con un cucchiaino di olio e una manciata di semi oleosi. Un piatto di verdure crude a scelta con un cucchiaio di hummus o pesto vegano. Un piccolo frutto. In alternativa ai cereali, una piadina integrale senza strutto con verdure a scelta e 50 grammi di mozzarella di riso. Merenda: frullato dietetico con un bicchiere di latte vegetale a scelta o acqua di cocco + mezzo frutto a scelta, un cucchiaino di crusca d’avena o germe di grano, stevia. In alternativa dieci pistacchi o mandorle o noci macadami o un chia pudding: mischiate in 150 ml di latte vegetale un cucchiaio di semi di chia con cannella e un pizzico di stevia.

Cena: un piatto di legumi (50 gr da crudi) o insalata con legumi a scelta, oppure seitan o muscolo di grano (massimo 200 gr) o tofu alla piastra (150 gr). Verdure stufate a scelta e condite a fine cottura con un cucchiaino di olio o di semi di lino. Venti grammi di pane integrale tostato solo quando non si mangiano i legumi (una fetta sottile). Un cubetto di cioccolato fondente. Prima di andare a letto bere una tisana drenante al ginepro, equiseto, ortica e ribes nero.