Rifiuti

Impianto Cuturi Scicli, Giannone chiede incontro a Musumeci

Il sindaco chiede un atto di revoca dell'autorizzazione

Dopo l'ordinanza del Tar sull'autorizzazione al trattamento di rifiuti a Scicli continuano a registrarsi iniziative e prese di posizione.

Il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, ha chiesto un incontro urgente al governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, per invitarlo ad avviare un atto di revoca, con i poteri del Presidente, sulla vicenda autorizzativa di una piattaforma per il trattamento dei rifiuti pericolosi e non, nel territorio di Scicli, in contrada Cuturi. Intanto, per martedì 23 gennaio alle ore 16.00 è stata convocata una riunione in Municipio, in sala giunta, con tutti i consiglieri comunali e il Comitato cittadino Salute e Ambiente per discutere delle ulteriori iniziative da intraprendere sul tema.