Tradizioni

A Giarratana la festa di ringraziamento

Organizzata da "Gli amici ro cuozzu"

La tradizionale festa di ringraziamento promossa da “Gli Amici ro Cuozzu” ha avuto come magica cornice, domenica scorsa, la città vecchia di Giarratana, quello stesso scenario che ha incantato i visitatori dell’ultima edizione del presepe vivente che ha fatto registrare numeri record.

E proprio per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita del 27esimo anno di preparativi, l’associazione ha invitato 250 persone che hanno avuto l’opportunità di degustare 70 chilogrammi di carne arrostita in 350 panini, 60 litri di vino, 15 chili di pasta e ben 200 cannoli. “E’ un bel modo di stare assieme – afferma Rosario Linguanti, presidente dell’associazione – e ci tengo, in particolare, a sottolineare il supporto ricevuto dal mio vice, Salvatore Scollo, oltre che all’assessore Salvatore Pagano e dai ragazzi di Villa Santos assieme a tutti coloro che, a vario titolo, si sono spesi per la piena riuscita del presepe.