Tradizione

A Licata un concorso per raccontare il Venerdì Santo

Rivolto agli studenti degli Istituti comprensivi

La Confraternita “San Girolamo della Misericordia” di Licata ha organizzato il III Concorso “Racconta il venerdì Santo a Licata”.

Lo ha reso noto il Governatore della Confraternita, Angelo Gambino che ha sottolineato come “ dopo il successo dello scorso anno, il Concorso intende stimolare negli alunni la riflessione sulla storia, la tradizione, la fede di una delle più importanti celebrazioni del Venerdì Santo in Sicilia, a cura dal 1578 della Confraternita di San Girolamo della Misericordia, offrendo ai concorrenti massima possibilità di espressione”.Il Vice Governatore, Angelo Maria Licata, e il Delegato alla Cultura e Comunicazione, Francesco Pira, hanno incontrato i Dirigenti Scolastici degli Istituti comprensivi di Licata, per consegnare copia del bando e spiegare le modalità ai docenti referenti.

Al Concorso sono ammessi a partecipare singoli alunni, o gruppi di lavoro di tre studenti, delle classi Seconde delle scuole Medie, situate su tutto il territorio di Licata, che abbiano consegnato regolare domanda di iscrizione e relativi allegati, entro lunedì 5 Marzo 2018.Il concorso prevede due sezioni una per singoli alunni e una per gruppi: Sezione1: Disegno, racconti o poesia. (Per singolo alunno). Sezione 2: Power point o video. (Per gruppi massimo di tre alunni). Gli alunni in gruppo potranno realizzare un Power Point (massimo 10 slide) con foto e descrizioni o un Video (massimo 3 minuti) dei Riti del Venerdì Santo della Confraternita di San Girolamo.

La selezione dei lavori avverrà da parte di una Giuria. I nominativi dei vincitori del concorso verranno comunicati il giorno stesso della premiazione prevista la mattina di sabato 25 marzo.