Comune

Ragusa, eletto presidente Commissione Ambiente

E' Mario D'Asta

Il capogruppo democratico in seno al consiglio comunale di Ragusa, Mario D’Asta, viene eletto alla presidenza della terza commissione ambiente, grazie ad un inaspettato via libera della maggioranza grillina che lascia il campo al voto delle opposizioni, che convergono appunto sull’esponente dem.

Breve cronistoria. La commissione viene convocata dalla vicepresidente Gianna Sigona per eleggere il presidente che subentrerà al dimesso consigliere grillino Davide Brugaletta. Presenti alla seduta della commissione in nove, i 5 grillini Cappello, Liberatore, Stevanato, Porsenna e Antoci nonché i 4 consiglieri di minoranza Sigona, Ialacqua, D’Asta e Nicita. Immediatamente, ed inaspettatamente, il capogruppo 5 stelle Stevanato esprime la disponibilità a lasciare la presidenza alle opposizioni. Immediatamente, cogliendo la palla al balzo, l’autorevole Ialacqua propone il nome di D’Asta accampando l’impegno di questi nelle battaglie consiliari di opposizione.

Al voto dunque Mario D’Asta diventa presidente della commissione con i 4 sì dei suoi colleghi di minoranza mentre tre sono le schede bianche dopo l’uscita dall’aula di Stevanato e Porsenna. Facili da fare i conti e facile pensare ad ulteriori malesseri interni al mondo consiliare pentastellato in vista delle amministrative. I fatti futuri ne potrebbero dare conferma. (da.di.)