Sociale

Anffas Modica chiede ancora un piccolo sforzo

L'obiettivo è un nuovo pullmino

Continua la campagna “#unpulminoperAnffas” che, in pochi mesi, ha già consentito all’associazione di raccogliere 11 dei 25 mila euro necessari all’acquisto di un nuovo pulmino.

Questo grande risultato è stato raggiunto soprattutto grazie alla generosità di grandi “amici” dell’associazione, fra cui i dipendenti dell’Ecofaber, Conad Sicilia, la Fioretta, i portatori di San Giorgio, ex volontari e privati cittadini. Come più volte sottolineato, un nuovo mezzo è assolutamente indispensabile per consentire ai ragazzi dell'associazione di frequentare il centro e svolgere le tante attività che li vedono coinvolti nel territorio. Il nuovo pulmino consentirà all’ Anffas di continuare a crescere e a svolgere la propria azione di promozione sociale in favore delle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale; molte, infatti, sono le richieste di nuovi ingressi pervenute negli ultimi mesi e che non sono state accolte a causa dell’impossibilità di garantire il trasporto.

L'Anffas chiede quindi alle piccole e grandi imprese e alla collettività di fare ancora un piccolo sforzo, per aiutarli a raggiungere questo importante traguardo.