Benessere

Alcol: rischio cancro per etanolo e acetaldeide

Sette tipi di tumore

L’etanolo e il suo metabolita acetaldeide presenti nell’alcol possono determinare lo sviluppo di sette tipi di tumore. Lo sostiene una ricerca pubblicata sulla rivista Nature.

Secondo i ricercatori l’alcol è un agente cancerogeno in quanto determina un’alterazione nel ciclo riproduttivo cellulare, dando così avvio al processo di formazione di una massa tumorale. Dai dati emerge che uno dei danni avverrebbe a livello delle cellule staminali del sangue. L’alcol non è considerato un fattore di rischio per le neoplasie ematiche, ma l’alterazione genetica provocata a questo livello sarebbe una delle cause di insorgenza dei tumori correlati al consumo di bevande alcoliche: tra cui quelli al seno e all’intestino. Durante la ricerca gli scienziati hanno analizzato i danni genetici provocati ai topi a cui era stato somministrato dell’alcol.

In particolare sono stati analizzati i cromosomi e il sequenziamento del Dna dalla quale sono emersi i danni causati dall’acetaldeide, quest’ultima considerata dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (Iarc) un cancerogeno di tipo 1.