Dieta crudista per dimagrire 2 chili in tre giorni

E' molto restrittiva

Piccoli pasti e frequenti per non caricare troppo l’intestino. Sono queste le regole della dieta crudista che promette di far dimagrire 2 chili in tre giorni.

Si basa su un regime alimentare che esclude molti alimenti ragion per cui raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare questa dieta. Un consiglio che comunque facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito. E’ assolutamente vietate per chi soffre di varie patologie e alle donne in gravidanza. Ma vediamo cosa si mangia in un menù tipo giornaliero. Colazione: un bicchiere di acqua e limone con cannella, una porzione di palline di banana e cocco (ricetta per palline: si prende una banana molto matura e si frantuma nel succo di mezzo limone, poi si aggiungono 3 cucchiai di cocco rapé o disidratato. Si impasta il tutto per ottenere delle palline da ripassare nel cocco. Si possono preparare la sera prima e conservarein frigo) e un kiwi maturo.

Se questo tipo di colazione non piace si può sostituire con una porzione di mousse cacao e avocado che si ottiene frullando 100 gr di avocado maturo con un cucchiaio (10 gr) di cacao amaro raw, un pizzico di sale integrale, mezzo bicchiere di acqua di cocco o succo di mela bio o latte di mandorle bio non zuccherato. Per lo spuntino della mattina è previsto un bicchiere di acqua di cocco o una spremuta di agrumi (200 ml) e una manciata di mandorle (circa 6). A pranzo una zuppa fredda di verdure ottenuta frullando 1 pomodoro grande tipo occhio di bue con 2 cetrioli e mezzo peperone verde, un pezzetto di aglio, prezzemolo e menta fresche, un cucchiaio di aceto di mele e uno di olio di oliva, sale (valido per tutti e tre i giorni) e 150 gr di salmone affumicato bio + insalata mista.

In alternativa il pranzo può essere fatto con 150 gr di pesce marinato in succo di limone e erbe (alici, pesce spada sfilettato, tonno crudo sfilettato: attenzione alla qualità del pesce) con carote crude julienne e una manciata di rucola con cucchiaino di olio, aceto e sale. Merenda: una porzione da 100 gr di yogurt magro o una frutta. Cena: insalata con indivia, finocchio tagliato sottile, sedano e cetrioli, olive una decina , una macedonia mista gr 300 oppure 1 frullato dolce con una banana, 2 fichi, mezzo bicchiere di acqua, una manciata di lattuga e 5 o 6 noci in alternativa alla macedonia.