Abigeato

Furto di bovini in contrada Fondo Mosche a Modica

Indagano i carabinieri

Prima denuncia dell'anno, da parte di un'azienda agricola delle campagne modicane, del furto di capi di bestiame.

Il colpo sarebbe stato messo a segno da ignoti malviventi nella notte tra martedì e mercoledì ai danni di un'azienda sita in contrada Fondo Mosche. I fatti sono stati denunciati ai Carabinieri della stazione di Modica dallo stesso proprietario che ha fatto l'amara scoperta ieri mattina, quando recatosi nella sua azienda ha scoperto che dei suoi cinque capi non c'era alcuna traccia. All'uomo non è rimasto altro che sporgere denuncia alle Forze dell'Ordine. I malviventi per mettere a segno il colpo verosimilmente avevano già preso di mira la proprietà presso la quale i bovini erano lasciati liberi al pascolo e sicuramente si sono serviti di un camion per caricarli a bordo e portarli via.

Il fenomeno dell'abigeato purtroppo è un reato antico che non passa mai di moda e costituisce una vera piaga per le aziende zootecniche. Spesso le aziende agricole purtroppo sono prese di mira dai malviventi e solo una decina di giorni fa un altro colpo era stato messo a segno sulla ex Sp. Modica-Giarratana ed un altro solo qualche giorno prima in Contrada Cinquevie. In quel caso i ladri però avevano rubato carburante, mezzi e mangimi. Su questo nuovo caso sono adesso state avviate le indagini che riguarderanno naturalmente anche le province limitrofe. (Foto repertorio)