Benessere

Dieta: dimagrire 4 chili in tre giorni

E' ideale dopo le feste di Natale e Capodanno

L’arrivo dell’anno nuovo è sempre pieno di buoni propositi. Tra questi c’è anche quello di riprendere il peso forma, soprattutto dopo le abbuffate di Natale e Capodanno. Ecco una dieta veloce di 3 giorni chili che promette di far dimagrire fino a 4 chili. E’ una dieta depurativa.

Vediamo cosa si può mangiare. Primo giorno: a colazione uno yogurt magro, 1 tazza di tè, 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 70 grammi di ricotta vaccina, 150 grammi di patate cotte al vapore, 200 grammi di peperoni arrostiti e conditi con poco sale e 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Merenda: 1 bicchiere di spremuta di arancia. Cena: 50 grammi di prosciutto crudo senza grasso e 1 piatto di minestrone di verdure circa 180/200 grammi. Secondo giorno: colazione: 1 yogurt magro, 1 tazza di tè, 2 fette biscottate integrali. Pranzo: salmone cotto al vapore, 50 grammi di songino condito con 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Merenda: 1 bicchiere di spremuta di arancia. Cena: 1 uovo sodo e 1 piatto di zuppa di legumi.

Terzo giorno: a colazione: 1 yogurt magro, 1 tazza di tè, 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 200 grammi di insalata mista 1 fettina di pane integrale e 50 grammi di formaggio primo sale. Merenda: 1 bicchiere di spremuta di arancia. Cena: insalata mista e 1 piatto di minestrone di verdure. Oltre a seguire questo regime alimentare bisogna seguire queste piccole regole: 30 minuti prima di fare colazione dovete bere un bicchiere di acqua tiepida con succo di limone; evitare di usare lo zucchero anche per dolcificare usate mezzo cucchiaino di miele; se avete fame a metà mattina mangiate un frutto di stagione; durante il giorno bisogna bere almeno 1 litro e mezzo o 2 litri di acqua; evitare il pane bianco e tutte le bibite gassate.

Questa dieta non è adatta a chi soffre di varie patologie e alle donne in gravidanza. Infine raccomandiamo come facciamo in tutte le diete pubblicate sul nostro sito di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare restrittivo.