Benessere

La dieta dopo Natale per dimagrire e depurarsi

Tanta verdure e frutta

La dieta post vacanze di Natale per perdere velocemente i chili accumulati nei pranzi e cene natalizie.Si basa su alimenti sani e disintossicanti per l’organismo a cui va abbinata una buona attività fisica.

Ma vediamo cosa si mangia. A colazione un bicchiere di acqua, succo di limone e zenzero fresco gratuggiato più una omelette di due uova o una confezione di yogurt greco intero Fage circa170 gr, naturale. A pranzo, un piatto di minestrone senza legumi né patate, anche abbondante, con un cucchiaino di olio e un insalata mista con aceto di mele e un cucchiaino di olio. Per lo spuntino pomeridiano e di metà mattina dieci mandorle (a metà mattina) o di otto nocciole o di 4 noci più 150 gr di frutta a scelta tranne la banana nel pomeriggio. Bene: kiwi, ananas fresco, frutti rossi, melone, clementine, arancia, mela o pera, prugne fresche.

A cena, carne bianca (vitello, pollo, tacchino) o pesce (merluzzo, orata, spigola, tonno al naturale) nelle dosi di 180 gr, altrimenti polpo, cozze, calamari, gamberetti nelle dosi di 200 gr. Per i vegetariani, bene 150 gr di tofu o tempeh affumicato, o 200 gr di muscolo di grano (una confezione). Per contorno, verdure in foglia in quantità libera con un cucchiaino di olio, spezie e aromi a piacere (per esempio aglio e peperoncino). Dopocena, una tisana rilassante, dolcificata con un cucchiaino di miele, e a nanna presto.

Per 7 giorni cercate di andare prima a letto. Come facciamo sempre, in tutte le diete pubblicate sul nostro sito, consigliamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare un’alimentazione ristretta. E’ sconsigliata a chi soffre di varie patologie e alle donne in gravidanza.