Politica

Calamità, forestali,disabili nel ddl approvato da Giunta

Nella seduta prefestiva di ieri

La giunta regionale nella seduta prefestiva di ieri ha approvato il disegno di legge per l’autorizzazione all’esercizio provvisorio del bilancio per i primi tre mesi del 2018.

La norma è stata trasmessa al presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, e l'approvazione dell’esercizio provvisorio dovrebbe giungere entro il 31 dicembre quindi si prospetta un fine anno di lavoro intenso a Palermo. Nel ddl composto di sei articoli sono presenti anche norme sull’utilizzo dei forestali per l’emergenza incendi, sul personale precario degli enti locali e sul benessere domiciliare di disabili gravi e gravissimi. La giunta ha anche ribadito la declaratoria dello stato di calamità per i danni causati da eccezionale siccità, nei mesi di luglio e agosto scorsi assunta anche per la provincia di Ragusa.

Alla luce di queste proroghe sarà possibile utilizzare le squadre antincendio e gli operai senza aspettare il bilancio definitivo. La giunta ha inoltre approvato la proroga al 30 giugno dei termini del commissariamento dei Comuni sulle reti idriche. Nel ddl anche una norma sull’alleggerimento della procedura di pareri sui bandi comunitari, l’Ars darà gli indirizzi, ma l’attività tecnica sarà svolta dall’amministrazione regionale.