Benessere

Dieta libera per dimagrire di una taglia

Il menù di una settimana

La dieta libera attiva il metabolismo e fa dimagrire di una taglia. Il regime alimentare di questa dieta si basa sul consumo di molte verdure, frutta, pollo e legumi.

Come per tutte le diete pubblicate sul nostro sito consigliamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare un’alimentazione ridotta e molto restrittiva. E sconsigliata a chi soffre di patologie varie e alle donne in gravidanza. Ma vediamo cosa si può mangiare in un menù settimanale. Lunedì: colazione: 1 tazza di tè o 1 tazzina di caffè con 4 biscotti integrali. Spuntino: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Pranzo: Insalata mista, frittata con erbette cotta senza olio o burro,1 fetta di pane kamut. Merenda: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Cena: 80 grammi di pasta integrale condita con zucchine cotte al vapore, 30 grammi di ceci o fagioli bolliti e conditi con 1 cucchiaino di olio e aceto di mele.

Martedì: colazione: 150 ml di latte vegetale o latte parzialmente scremato con 3 cucchiai di cereali integrali. Spuntino: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Pranzo: 100 grammi di bresaola, insalata mista e 1 fetta di pane ai 5 cereali. Merenda: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Cena: Verdure a scelta cotte sulla griglia e 60 grammi di riso con gli asparagi. Mercoledì: colazione: 1 yogurt magro con 1 cucchiaio di cereali integrali. Spuntino: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Pranzo: Insalata di pollo e 1 fetta di pane. Merenda: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Cena: cous cous con gamberi e zucchine.

Giovedì: colazione: 1 tazza di tè o 1 tazzina di caffè con 3 fette biscottate normali o integrali. Spuntino: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Pranzo: 1 mozzarella, 125 grammi di pomodorini, 1 fetta di pane di segale . Merenda: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Cena: Insalata mista, 1 fetta di salmone cotta al vapore, 1 fetta di pane. Venerdì: colazione: 150 ml di latte vegetale o latte parzialmente scremato con 4 biscotti integrali. Spuntino: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Pranzo: Insalata di fagiolini e patate. Merenda: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Cena: Verdure a scelta cotte al vapore e 1 fetta di arista di maiale condita con spezie.

Sabato: colazione: 1 yogurt magro con 3 fette biscottate integrali. Spuntino: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Pranzo: 60 grammi di riso con zucchine e 80 grammi di bresaola. Merenda: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Cena: 1 sogliola cotta al vapore, 1 patata piccola cotta al vapore e insalata mista. Domenica: colazione: 1 tazza di tè o 1 tazzina di caffè con 3 fette biscottate normali o integrali. Spuntino: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Pranzo: 60 grammi di riso venere con gamberi e scorza di limone. Merenda: 1 frutto o 1 noce o 1 mandorla. Cena: Insalata mista, feta greca e un paio di crostini di pane abbrustoliti. Durante la dieta non si devono consumare bevande zuccherate e gassate oltre ad evitare i cibi “spazzatura. Bisogna bere almeno un litro di acqua al giorno. La dieta non deve superare la settimana in quanto si basa su un regime alimentare molto restrittivo.