Cronaca

Incidente a Belpasso, morto Salvo Badalà: cordoglio Asd

Aveva 43 anni

La ASD Femminile Catania si stringe attorno al dolore della piccola Chiara Vadalà, nostra giovane calciatrice, alla mamma Vanessa, alla sorella, al fratello per la prematura scomparsa di Salvo Vadalà in un tragico incidente stradale.

Amico di molti di noi e persona impegnata da anni nel calcio dilettantistico locale. “La scomparsa ci addolora e ci rattrista oltre modo. – ha detto il direttore generale Davide Santonocito - La vita non dovrebbe essere mai così breve per chi ha voglia di combattere ogni giorno e non arrendersi mai. Alla famiglia Vadalà il nostro sentito cordoglio”. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio, in via Nicolosi (la Sp 4/II), in territorio di Belpasso. Salvo Vadalà, 43enne, belpassese, mentre viaggiava a bordo di uno scooter, si è scontrato frontalmente contro un Suv che proveniva dal senso di marcia opposto. Il 43enne stava percorrendo l’arteria stradale in direzione Nicolosi e sembra sia morto sul colpo.

Sul posto per i rilievi i vigili urbani del Comando belpassese e i carabinieri della Stazione di Belpasso.