Calcio

Coppa Italia: Catania Calcio a 5 sfida il Melilli

Al Palanitta

Ultima partita dell’anno per il Catania Calcio a 5, sabato alle 16 al PalaNitta contro Melilli: replay della sfida di campionato, anche se in questo caso si gioca per la Coppa Italia.

Occasione doppia, anzi tripla per i ragazzi di mister Carlos Campos, sia per provare a vendicare la cocente sconfitta in campionato, sia per chiudere con un sorriso un 2017 non proprio fortunato e fare un regalo di Natale al presidente Massimo Cascio Gioia, sia per passare il turno di Coppa ( fattore non indifferente ). In casa Catania c’è bisogno di serenità, di sorrisi e buoni propositi per il nuovo anno. Il 2018 deve essere controcorrente rispetto agli ultimi anni, decisamente negativi. La fortuna aiuta gli audaci e, in questo senso, la società sta lavorando per non farsi trovare impreparata: c’è ancora qualche giorno per chiudere altri colpi di mercato e per fare in modo che alla ripresa a gennaio, Campos abbia a disposizione una rosa maggiormente competitiva.

“Stiamo lavorando a maniche rimboccate – spiega il direttore sportivo, Marcelo Lombardi – non posso ancora annunciarlo ma abbiamo chiuso un colpo importante e abbiamo intenzione di metterne in porto altri prima della fine dell’anno. Siamo stati sfortunati in questo avvio di stagione, ma dobbiamo anche dire che della squadra che avevamo costruito in estate sono rimasti davvero in pochi. Gli infortuni e le partenze improvvise hanno condizionato il nostro campionato, a questo va aggiunto che abbiamo avuto bisogno di un po’ di tempo per comprendere a pieno la filosofia calcistica del mister e soprattutto per metterla in campo. Obiettivo playoff? E’ molto difficile, ma non è impossibile.

Credo che con degli acquisti mirati e con tanto lavoro e sacrificio in allenamento possiamo anche ambire a traguardi importanti”.