Sanità

Ragusa, visita ispettiva nel laboratorio tipizzazione tissutale

Rinnovato accreditamento

Nel Laboratorio di Tipizzazione Tissutale del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale - Asp Ragusa, diretto dal dott. Giovanni Garozzo, si è svolta, nei giorni scorsi, l’annuale visita ispettiva per il rinnovo dell’accreditamento da parte della Federazione Europea per l’Immunogenetica.

Si tratta di un requisito indispensabile per i Laboratori che operano nel settore dell’istocompatibilità e della tipizzazione HLA per i potenziali donatori di midollo osseo finalizzato al trapianto, trattamento salvavita per numerose patologie oncoematologiche. L’ispezione è stata condotta dal Dr. Luca Mascaretti, Direttore del Servizio di Medicina Trasfusionale dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, e dalla Dott.ssa Monica Dutescu dell’Istituto Nazionale di Medicina Trasfusionale di Bucarest. Gli ispettori hanno valutato l’organizzazione e l’attività del Laboratorio, seguendo un criterio di stretta osservanza dei rigorosi standard internazionali stabiliti dall’E.F.I.; infatti l’ispezione è stata interamente condotta in lingua inglese.

Gli ispettori hanno confermato il parere favorevole al rinnovo e si sono complimentati per l’eccellenza dell’attività svolta. Il dottor Garozzo si è detto compiaciuto per il superamento di questo importante test e si è complimentato con il dott. Roberto Distefano, dirigente biologo responsabile del Laboratorio di Tipizzazione Tissutale HLA e Centro Donatori di Midollo Osseo accreditato con l’IBMDR, e con il team di biologi da lui coordinato: dott.ssa Milena Barone, dott.ssa Laura Bracchitta e il dott. Stefano Muriana, dipendenti dell’ASP con contratto di collaborazione a tempo determinato.

La certificazione EFI è stata conseguita per la prima volta nel 2009 e ha consentito di tipizzare 1630 soggetti tra cui sono stati individuati otto donatori di midollo.