Cronaca

Furti in abitazione a Ragusa Superiore

In via Matteotti e via Rapisardi

“Continuano ad arrivarmi segnalazioni da parte dei residenti in alcune zone del centro storico, in particolare via Matteotti e via Rapisardi, sul reiterarsi del fenomeno dei furti in abitazione. Ma non solo.

Bisogna fare i conti pure con atti vandalici e altri gesti di inciviltà che destano preoccupazione. Non possiamo non tenere in considerazione la gravità del disagio messo in luce e che investe da vicino anche la tenuta sociale di questa parte della città”. A dirlo è il consigliere comunale del Movimento Civico Ibleo, Gianluca Morando, dopo un incontro tenutosi nei giorni scorsi con alcuni dei cittadini delle aree in questione. “In molti mi hanno spiegato – continua Morando – che hanno pure timore ad uscire durante le ore serali.

E se si considera che, nella maggior parte dei casi, si ha a che fare con persone avanti negli anni, che dunque auspicherebbero la massima serenità, si può facilmente immaginare come la situazione sia assolutamente da stigmatizzare e da tenere nella dovuta considerazione. Sappiamo che già le forze dell’ordine, a fronte di problemi specifici legati agli organici e alla logistica, fanno più di quello che possono. Ma io inviterei il Comune a rendersi conto di fatto della situazione e a sollecitare un tavolo di confronto con i rappresentanti delle forze dell’ordine, naturalmente sotto l’egida della Prefettura, perché si intervenga nella maniera più capillare possibile.

Non stiamo parlando di un territorio vasto e per di più ci troviamo dentro la città. Ecco perché delle risposte è indispensabile darle al più presto possibile”.