Atti vandalici

Ragusa, furto di ciclamini da aiuole

Ragusa in Movimento: deprecabile gesto

"Ragusa in movimento" interviene a qualche giorno di distanza dal furto di ciclamini in città. “Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale, per garantire un maggiore decoro ad alcune zone del centro storico, a maggior ragione adesso visto che siamo ormai in prossimità del Natale, ha ben pensato di addobbare alcune aiuole facendo piantumare dei ciclamini.

Purtroppo, però, i soliti vandali non ci hanno pensato due volte a deturpare il tutto. Estirpando le piante e portandole via”. E’ il presidente dell’associazione politico-culturale, Mario Chiavola, a denunciarlo dopo avere ricevuto, in proposito, le segnalazioni di numerosi cittadini. “Ora – continua Chiavola – non è tanto il valore in sé della flora depredata a lasciare perplessi (staremo parlando di qualche centinaio d’euro), quanto il gesto che risulta assolutamente deprecabile e che la dice lunga su come alcuni intendano la valorizzazione di certi aspetti del patrimonio di casa nostra. Stiamo parlando di atti che, secondo noi, sono ingiustificabili e che devono essere in qualche modo puniti. Per questo motivo, speriamo davvero che l’Amministrazione comunale si sia data da fare con la telesorveglianza della zona per risalire agli autori del gesto affinché gli stessi siano denunciati per danneggiamento di proprietà comunale.

E, allo stesso tempo, auspichiamo che i ciclamini possano essere ripiantumati con la speranza che non si debba più fare i conti con deturpazioni del genere”.