Calcio

Il Modica ospita la capolista

Al Vincenzo Barone

Allenamento di rifinitura oggi pomeriggio per il Modica Calcio di Franco Rappocciolo che domenica al “Vincenzo Barone” riceverà la visita del Marina di Ragusa degli ex Pianese, Iozzia, Pellegrino e Sella.

La formazione allenata da Salvatore Utro è la capolista incontrastata del girone D del campionato di Promozione e si è laureata campione d'inverno con due giornate di anticipo vantando ben sette punti di vantaggio sul Misterbianco suo più immediato inseguitore. I “Tigrotti” del presidente Mommo Carpentieri, tuttavia, stanno attraversando un buon periodo di forma e i quattro risultati utili consecutivi sono la cartina tornasole del momento di entusiasmo e di serenità che sta vivendo tutto l'ambiente rossoblù. Per la gara contro i rossoblù della frazione marinara del capoluogo, il tecnico della Contea dovrà fare a meno dello squalificato Vincenzo Blandino, ma per il resto dovrebbe avere la rosa a disposizione compreso il neo arrivato Samuele Barrera.

“Il Marina di Ragusa è l'avversario più ostico del campionato – spiega Franco Rappocciolo - con un grande organico che potrebbe tranquillamente fare bene in Eccellenza e con un grande allenatore che sta dimostrando tutto il suo valore. Domenica – continua – sarà una vera battaglia sportiva, dove per noi sarà molto dura, ma non partiremo già battuti. Siamo curiosi di vedere a che punto siamo arrivati nella nostra crescita che nelle ultime partite è stata costante soprattutto a livello di squadra. Noi avremo dalla nostra parte i tifosi che al “Barone” fanno sempre la loro parte importante e sono sicuro che anche domenica ci regaleranno una grande coreografia e – conclude – sicuramente ci faranno sentire la loro vicinanza come hanno fatto sempre. Noi abbiamo bisogno di loro e sono certo che non ci deluderanno”.

Il derby di domenica sarà diretto dall'agrigentino Cristoforo Cristian De Caro che sarà collaborato da Salvatore Runza e Domenico Monaca della sezione AIA di Siracusa. Calcio d'inizio alle 14,30. Ingresso allo stadio 5 euro sia nel settore locali, sia nel settore ospiti. (Foto repertorio)