Carabinieri

Ragusa, rubava scarpe di marca: arrestato

Colto con le mani nel sacco

I carabinieri della Compagnia di Ragusa stanno intensificando i controlli preventivi e repressivi presso i grandi centri commerciali e negozi della città, al fine di scongiurare furti di merce.

Infatti, nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile stavano effettuando diversi controlli presso gli esercizi commerciali situati in via delle Americhe, quando notavano un soggetto di nazionalità Rumena che correva con uno zainetto in mano, subito dopo essere uscito da un negozio di scarpe. Dopo un breve inseguimento nei pressi del parcheggio del negozio i Carabinieri riuscivano a bloccare il soggetto, che veniva sottoposto a controllo, constatando che all’interno dello zainetto vi erano 4 paia di scarpe di marca con ancora i talloncini antitaccheggio intatti.

Nell’immediatezza veniva quindi accertato che tale soggetto, dall’interno del negozio, aveva appena asportato nr.4 paia di scarpe, nascondendole in uno zainetto anche quello rubato. Poi, avvicinatosi all’uscita, con uno scatto repentino, era riuscito ad eludere la vigilanza dell’esercizio commerciale e a darsi alla fuga che, però, aveva breve durata, poiché veniva colto di sorpresa dai Carabinieri che riuscivano a fermarlo ed a recuperare la merce rubata e a restituirla al legittimo proprietario. Al termine delle formalità, il responsabile T.R. classe ’97, rumeno, disoccupato, incensurato, residente a Comiso, veniva tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio, su disposizione del PM della Procura di Ragusa, Dottoressa Monego.

Continueranno nei prossimi giorni i servizi di prevenzione e repressione svolti dai Carabinieri della Compagnia di Ragusa, su disposizione del locale Comando Provinciale Carabinieri, concentrati nelle diverse zone della città, al fine di contrastare i reati contro il patrimonio.