Politica

Il Movimento Insieme in espansione a Chiaramonte Gulfi

Arriva anche Gianni Presti

In questo ultimo periodo appare in grande espansione il movimento politico Insieme, che si sta caratterizzando come un polo politico non partitico di grande attrazione nell’area del centrodestra e come un vero e proprio fenomeno da seguire con attenzione.

Si è infatti ultimamente registrata l’adesione, a Chiaramonte, del consigliere comunale Gianni Presti, mentre a Santa Croce anche il vice-sindaco, architetto Giovanni Giavatto, ha comunicato ufficialmente la sua adesione al movimento fondato da Giovanni Occhipinti. Ed è proprio quest’ultimo, con evidente soddisfazione, che fa l’elenco delle adesioni “Insieme può contare consiglieri al Comune di Ragusa, Comiso, Chiaramonte Gulfi, Acate, Giarratana e Monterosso dove esprime anche il sindaco Pagano”. Lo stesso Occhipinti aggiunge “è vero, siamo nati per fare delle cose normali, ma alle recenti elezioni abbiamo fatto delle cose straordinarie e la gente ci ha ascoltati sostenendo l'onorevole Giorgio Assenza".

Tornando a Santa Croce Camerina, il movimento Insieme poteva già contare sul presidente del Consiglio Piero Mandarà, sugli assessori Francesco Dimartino e Filippo Frasca, oltre che sui consiglieri comunali Antonella Galuppi, Silvana Candiano, Giusy Zisa e Salvatore Cappello. Ed intanto a Comiso si è realizzata una delle proposte avanzate proprio da “Insieme” durante la campagna elettorale per le regionali, ovvero la federazione di liste civiche presenti sul territorio. E Occhipinti commenta “partiamo da Comiso d’accordo con l’onorevole Giorgio Assenza con il progetto di mettere insieme tutti movimenti civici che intendono offrire una reale alternativa ai governi attuali delle varie comunità locali.

Un progetto che potrà vedere e auspichiamo veda il coinvolgimento di altre forze politiche presenti nelle varie città. È tempo di offrire alla nostra gente proposte serie fatte da gente perbene che sappiano mettere al centro del loro impegno il perseguimento dell’interessi collettivi anziché privilegiare quelli dei pochi. Nei prossimi giorni la stessa scelta operata nella città casmenea verrà fatta in tutte le realtà in cui come gruppo Insieme siamo presenti, a partire da Ragusa”. E rivendicando la scelta di casmpo fatta per le regionali, Giovanni Occhipinti conclude “con Giorgio Assenza e Nello Musumeci insieme questa terra diventerà bellissima". (da.di.)