Lavoro

Ispica, lavoro a rischio: interviene il sindaco Muraglie

Incontro con i sindacati per illustrare le azioni avviate

L'amministrazione comunale di Ispica metterà in campo una serie di azioni per salvare i posti a rischio dei dipendenti comunali.

Il sindaco Pierenzo Muraglie, con accanto il vice sindaco Pippo Barone, gli assessori Giani' e Fronterre', il presidente del consiglio Giuseppe Roccuzzo ed i consiglieri comunali Sessa, Stornello e Corallo, ha incontrato i dipendenti comunali presso l'aula consiliare di Palazzo Bruno.L'incontro, a cui hanno preso parte anche i sindacati, è servito per informare i lavoratori delle azioni che verranno intraprese per evitare che ben 37 dipendenti vadano in mobilità qualora la Regione Siciliana non riconoscesse all'ente il contributo sufficiente a coprire il costo per il personale in soprannumero. 

Il sindaco Pierenzo Muraglie ha promesso il massimo impegno e ha fatto richiamo all'unità ed alla pazienza in un momento assai particolare."Uniti vinceremo anche questa battaglia-dichiara Muraglie-e non è il momento delle divisioni perché in ballo c'è il futuro e la serenità di tante famiglie". Muraglie ha detto si sentire un grosso peso sulle sue spalle ma si dice fiducioso perché percepisce il sostegno e la fiducia di tanti. In conclusione il primo cittadino ha voluto ringraziare i dipendenti che, ancora una volta, hanno dimostrato grande dignità.