Sport

Ragusa, seconda edizione del Trofeo Csen

Al PalaPadua

E’ in programma oggi, domenica 3 dicembre, al PalaPadua di via Zama a Ragusa, la seconda edizione del trofeo Csen “Città di Ragusa” di danza sportiva.

E’ una competizione promozionale con autorizzazione dell’ente di promozione sportiva il cui comitato provinciale è guidato da Sergio Cassisi. L’organizzazione è curata dall’associazione Dance with me presieduta da Salvo Occhipinti, grazie anche alla collaborazione della responsabile provinciale di danza sportiva Csen Eliana Curiali. Direttore di gara sarà il maestro Salvatore Massari, responsabile regionale danza sportiva Csen. Sarà presente anche il maestro Raffaele Furnaro, coordinatore regionale danza sportiva Csen.

L’inizio della competizione è prevista per le 10,30. E’ il primo appuntamento del circuito interprovinciale a punteggio Csen. Le discipline in concorso sono: liscio unificato, ballo da sala, danze standard, danze latino americane, danze caraibiche, duo synchro lati di specialità, duo synchro a tema, danze coreografiche, hip hop. E’ prevista anche l’esibizione di coppie agonistiche con performance di danze internazionali. L’ingresso al pubblico è gratuito. “E’ stato organizzato un grande evento – dice il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi – che si prefigge di esaltare il più possibile il mondo della danza sportiva che, così come ribadiamo ad ogni occasione, nella nostra provincia continua a fare proseliti, dimostrando che l’interesse è sempre altissimo.

E’ il secondo trofeo Città di Ragusa che proponiamo e, alla luce del riscontro ottenuto l’anno scorso, speriamo che la partecipazione possa essere ancora più consistente. E’ il frutto dello sforzo organizzativo portato avanti dal nostro comitato provinciale che si adopera per garantire delle ricadute di un certo tipo sull’intero territorio per quanto riguarda le varie discipline sportive di cui ci occupiamo. Abbiamo bene in mente quale il percorso da seguire. E siamo certi che le sollecitazioni assicureranno la crescita del movimento sotto tutti i punti di vista”.