Natale

Caltagirone, a Natale si fa spaccio di solidarieta'

Un aiuto per le famiglie bisognose

“A Natale si fa spaccio di solidarietà!” questa l’iniziativa presentata giovedì dal Circolo “Don Luigi Sturzo” di Caltagirone e dal Circolo “Don Rosario Pepe” di Mineo, che vedrà un aiuto alle famiglie poco abbienti del Comune di Caltagirone con la donazione di beni alimentari e non, il tutto sullo sfondo delle imminenti feste natalizie.

"A differenza degli scorsi anni in cui la raccolta ha interessato essenzialmente le derrate alimentari, quest’anno si vuole allargare l’orizzonte estendendo anche a tutti quei beni, in buono stato, che possono essere riutilizzati, pensiamo ai giocattoli, ai libri, o a capi di abbigliamento. Per noi l’iniziativa di quest’anno ha una doppia valenza: da un lato quindi il reperimento di beni e di volontari, che rappresenta da sé un atto di solidarietà; dall’altro l’aiuto a chi di questi beni ha bisogno e non può acquistarli" ha sottolineato Rossana Russo, Presidente del Circolo MCL “Don Luigi Sturzo” di Caltagirone.

Difatti sarà possibile donare i beni dal 4 al 15 dicembre dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle 16.00 alle 18.30 nella sede del Circolo MCL di via Roma, 215 a Caltagirone; nel medesimo contesto sarà possibile offrire la propria adesione come volontario per la raccolta prevista per il 16 dicembre la mattina al mercato settimanale e l’intera giornata negli esercizi commerciali che aderiranno. Tutte quelle famiglie che versano in condizioni precarie dal 4 al 15 dicembre potranno, invece, fare richiesta sempre nella sede del Circolo MCL di via Roma per beneficiare della donazione e acquisire un voucher da spendere all’interno dello “spaccio della solidarietà” che sarà aperto nei giorni 19 e 20 dicembre dalle 15.30 alle 19.00 in via Altobasso San Luigi a Caltagirone.

«Il MCL di Caltagirone già da diversi anni è impegnato nella raccolta alimentare nel periodo natalizio, quest’anno lo sforzo che facciamo è quello di una raccolta più ampia, affinché la solidarietà nei confronti dei meno abbienti possa esplodere e offrire sempre di più! Peraltro ricordiamo che gli esercizi commerciali che doneranno derrate alimentari dal 4 al 16 dicembre 2017 potranno usufruire della legge n. 166/16 in materia di "Disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi"» ha spiegato Giuseppe Buoncuore, Responsabile dell'iniziativa per il circolo MCL “Don Luigi Sturzo” di Caltagirone.

«La nostra iniziativa vuole raggiungere il cuore delle persone e promuovere il senso di fratellanza tra i cittadini. Ancora una volta il Movimento, a Caltagirone e nel Calatino, si mette al servizio della comunità locale per fare crescere il capitale sociale del territorio» ha concluso Paolo Ragusa, Presidente del Circolo MCL “Don Rosario Pepe” di Mineo.