Lavoro

Vittoria, operatori ecologici annunciano sciopero

Prima di Natale

Si preannunciano momenti difficili per il servizio di raccolta dei rifiuti a Vittoria.

I dipendenti della ditta EF Servizi Ecologici di Misterbianco che ha in affidamento la gestione della raccolta rifiuti nella città ipparina hanno infatti annunciato di essere entrati in stato di agitazione. Alla base della protesta ci sarebbero: il mancato rinnovo dei contratti ad oltre venti lavoratori “stagionali” ed il mancato adeguamento dei livelli retributivi, alle mansioni realmente svolte da oltre la metà dei lavoratori. La goccia che avrebbe poi fatto traboccare il vaso sarebbe stato il pagamento di solamente un acconto della mensilità di ottobre, prevista entro il 15 del mese.

Gli operatori ecologici lamentano una situazione insostenibile che non gli permette nemmeno di recarsi al lavoro con danni economici e ripercussioni familiari non indifferenti oltre che malumori specie in questo periodo ricco di scadenze e prossimo alle festività natalizie. La segreteria provinciale FIADEL di Ragusa annuncia che da martedì 5 dicembre inizieranno, le assemblee sindacali di due ore durante l’orario di lavoro per poi proclamare una serie di scioperi dal 15 al 22 dicembre. La legge infatti vieta l'effettuazione di scioperi nel periodo che va dal 23 dicembre al 7 gennaio. Dello stato di agitazione sono stati informati il Sindaco di Vittoria ed il Prefetto di Ragusa.