Cioccolato

ChocoModica 2017: ecco il programma

Musica, arte, cultura e spettacolo

Tutto pronto per ChocoModica 2017. Programma e spot ufficiali sono stati svelati.

Si tratta di un cartellone variegato che comprende musica, arte, cultura, spettacolo e, naturalmente, tanto cioccolato, l’oro vero di Modica, come recita il claim scelto da Spazio Zero, l’agenzia che si occupa della comunicazione dell’edizione 2017 in collaborazione con il CTCM ed il Comune di Modica. A tal proposito, anche lo spot realizzato mette al centro il “lingotto” d’oro modicano, con l’intento di tradurre in video il concept e la filosofia del progetto ChocoModica 17: mescolando a ingredienti di prima qualità, genialità e progettualità è possibile ottenere come risultato un tesoro, da condividere. Un patrimonio su cui la comunità è chiamata a investire. Accompagnano le immagini di Pietro Celestre - già testimonial del CTCM all'EXPO di Milano - le note di un jingle allegro, brioso: proprio come l'essenza dell'oro vero di Modica che mette energia e favorisce l'aggregazione.

Tornando al programma, ecco il vasto elenco, giorno per giorno, degli eventi e dei percorsi che trasformeranno, nel ponte dell’Immacolata, la città della Contea nella capitale più dolce d’Italia. Giovedì 7 dicembre il prologo. Alle 10.00 presso Palazzo San Domenico, è di scena “L’albero della solidarietà”, nel progetto Happy Child di solidarietà del Kiwanis che permetterà, tramite l’acquisto di una barretta di cioccolato, di tendere la mano ai bambini più sfortunati. Alle 11.00 in Piazza Matteotti, nella sede di ChocoLab - La Fabbrica di Cioccolato (dalla fava di cacao alla barretta), il taglio del nastro ufficiale della kermesse.

Alle 17.00 Palazzo Grimaldi ospiterà un momento dedicato alla storia grazie al convegno “I cavalieri di Malta e la Contea di Modica” con la partecipazione di illustri studiosi provenienti da diversi ambienti universitari. Venerdì 8 dicembre. Dopo il doveroso omaggio che il Sindaco di Modica renderà all’Immacolata, cominceranno i vari appuntamenti che accompagneranno i visitatori di ChocoModica 2017 nell’arco dei tre giorni. A partire dallo ShowCooking a cura degli aspiranti chef dell’Istituto Alberghiero Principi Grimaldi che - alle 12.00, alle 17.00 e alle 19.00 - delizieranno gli avventori dell’ex Convento del Carmine, in un’allegra brigata capitanata da cuochi affermati come Joseph Micieli, Carmelo Floridia, Vincenzo Gulino e Valerio Mallia.

Tra un assaggio e l’altro sarà possibile ammirare le sculture e le pitture (rigorosamente al cioccolato) che gli ormai famosi maestri modicani realizzeranno nella tre giorni. Tra questi Aldo Puglisi che si “esibirà” nel suo ChocoArtShow. Qualche metro più in là, a Palazzo della Cultura un’esplosione di gusti e sapori variegati grazie al “Mercato del Gusto”, dove sarà possibile provare i presisi siciliani più famosi, ovviamente targati SlowFood. Imperdibile l’appuntamento delle ore 18.00 al PalaCultura: il famoso giornalista Antonio Caprarica presenterà la sua ultima fatica letteraria, “L’ultima estate di Diana”. Per chi vuole giocare tornando bambino per un giorno, l’appuntamento irrinunciabile è con il ChocoGame presso la cineteca di Palazzo della Cultura.

Per i bambini, MaPerò ha pensato ad un ricco programma di giochi e divertimento nella sede della Società Operaia. I genitori potranno lasciare i propri figli e godersi lo spettacolo di ChocoModica. Come ad esempio ChocoRadio, la maratona musicale organizzata da RTM sul palco di Piazza Monumento con le più importanti cover band siciliane ed il dj set a chiudere la serata a notte inoltrata. Sotto la voce “appuntamenti giornalieri” possiamo annoverare le narrazioni itineranti delle fiabe a cura della Casa Don Puglisi, “Vicolando Vicolando” e “laboratori del pane” a cura di Oltre La Luna A.O.E., la Campagna Amica di Coldiretti in Corso Umberto dove poter assaggiare la genuinità dei prodotti dei coltivatori nostrani, le degustazioni dei vini a Palazzo Grimaldi organizzate da Irvos, Onav e Sotto San Pietro e naturalmente l’imperdibile rassegna cinematografica al sapor di cioccolato “CineCiok” presso Auditorium Floridia. Sabato 9 dicembre.

A metà mattina, si apre il momento più importante e denso di ChocoModica 2017. Parliamo del ChocoTalk che ha per titolo: “Il mondo del cacao, il cioccolato nel mondo”. In programma, nell’Aula Consiliare, dalle 10:00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, ben sei focus di approfondimento sul tema del cioccolato. Due i Paesi stranieri ospiti: la Colombia e l’Ungheria. Il Paese sudamericano, tramite il suo ambasciatore in Italia, presenterà la Compañia Colombiana de Cacao. Lo stato magiaro, dalla lunga tradizione cioccolatiera, avrà come “inviati” i membri della delegazione di Szerencs, piccolo paese della Transilvania ungherese dove ha sede la più grande fabbrica di cioccolato dell’est Europa. Per ChocoBook verrà presentata la guida de La Repubblica “Cioccolato Gourmet”, un tour cioccolatiero lungo la nostra Penisola. Alle 18.30 a Palazzo Grimaldi l’immancabile appuntamento con la “Chicchera di Cioccolata Calda” con la presenza di Nicoletta Calapà, autrice del volumetto “L’ufficio della cioccolata e caffè alla corte sabauda fra Antico Regime e Restaurazione” che verrà presentato per l’occasione.

Nel corso dell’evento verrà consegnato il premio “Maria Scivoletto” che andrà ad un personaggio che si è distinto nella promozione del cioccolato e della Città di Modica nel mondo. Alle 20.00 una novità assoluta: per tutti gli appassionati di Bud Spencer e Terence Hill il concerto della Buldozzer Band, tribute – band veneta per la prima volta in Sicilia. Tra di loro anche i componenti degli storici Oliver Onions, autori delle colonne sonore più famose del duo Spencer – Hill. Ma il divertimento prosegue con l’atteso one man show di Pino Insegno, il celeberrimo artista a tutto tondo che tra imitazioni, canzoni e gag catturerà l’attenzione del pubblico fino alla mezzanotte. Domenica 10 dicembre.

Tanti appuntamenti, oltre quelli quotidiani, per il giorno di chiusura di ChocoModica 17. Soprattutto tanta musica. Alle 15.30 il più grande raduno bandistico siciliano porterà a sfilare per le vie del centro storico quasi 300 musicisti provenienti da diverse realtà isolane. La parata si concluderà, dopo aver percorso in lungo e in largo corso Umberto e zone limitrofe, sulla scalinata di San Pietro con un mega concerto corale. Alle 18.00 sarà la volta degli aspiranti cantanti che parteciperanno a Karaciok, lo show di karaoke a cura di Alex Animazione che porterà sul palco a sfidarsi tanti appassionati di canto. Al termine, sempre sullo stesso palco di Piazza Monumento, sarà di scena il musical.

I famosi ballerini della Rai Marco Vito e Gaia Barlocco ci faranno rivivere le atmosfere di tre famosissimi musical: Dirty Dancing, Grease e il Gobbo di Notre Dame. A grande richiesta, infine, tornerà Willy Wonka, il popolare personaggio portato al successo prima da Gene Wilder e poi da Johnny Depp, che sarà ancora una volta interpretato dal bravissimo attore napoletano Alfredo Florio che quest’anno torna a Modica anche con un’altra straordinaria interpretazione: il Cappellaio Matto direttamente da Alice nel Paese delle Meraviglie.