Benessere

Dieta vegetariana: frutta e verdura per dimagrire 4 chili

Prevede il consumo di alcuni alimenti di origine animale

La dieta vegetariana consente di mangiare tutti i tipi di frutta e di verdura, i cereali e i legumi e fa dimagrire di circa 4 chili in un mese.

La dieta vegetariana a differenza della famosa di quella vegetale, detta anche vegana, prevede il consumo di alcuni alimenti di origine animale come le uova e i latticini, utili perché forniscono proteine nobili (cioè complete di tutti gli amminoacidi, come quelle della carne e del pesce). Trattandosi di una dieta dimagrante, il latte va scelto nella versione scremata. Per quanto riguarda i latticini, è bene preferire le varietà più fresche, come mozzarella, crescenza, fiocchi di latte, ricotta. E’ importante anche consumare le uova perché sono ricche di amminoacidi essenziali e di vitamina B12 (che aiuta a formare i globuli rossi del sangue),e sono ammesse due volte alla settimana.

Come in tutte le diete che pubblichiamo sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare un regime alimentare che esclude determinati alimenti. Ma vediamo cosa prevede il menù che apporta 1.500 calorie al giorno. Lunedì: colazione: un bicchiere di latte scremato con un cucchiaino di cacao magro e uno di zucchero, tre biscotti integrali, frutta fresca. Spuntino: una spremuta di agrumi freschi. Pranzo: 80 g di penne al pesto, due spiedini di mozzarella (80 g), pomodorini e pezzetti di peperone. Spuntino: verdure fresche in pinzimonio. Cena: una porzione di pasta e fagioli, zucchine alla griglia condite con un cucchiaino di olio extravergine d'oliva e sale, una coppetta di gelato alla frutta.

Martedì: Colazione: una tazza di cappuccino preparato con caffè, 100 g di latte magro e un cucchiaino di zucchero, una fettina di torta tipo margherita. Spuntino: un succo di albicocche senza zucchero. Pranzo: 80 g di fusilli con pomodorini e pinoli, 150 g di spinaci lessi conditi con un cucchiaio di olio e limone. Spuntino: una banana piccola. Cena: 200 g di insalata di riso (con verdure a volontà e un uovo sodo), una coppetta fragole condite con succo di limone. Mercoledì: Colazione: un caffè d'orzo macchiato, due fette biscottate integrali, un cucchiaino di marmellata di lamponi. Spuntino: un frullato di carote e albicocche. Pranzo: 80 g di pasta al pomodoro, insalata verde a volontà, una coppetta di macedonia di frutta fresca. Spuntino: uno yogurt alla vaniglia. Cena: 100 g di risotto con piselli mantecato con 40 g di ricotta, due fette di melone.

Giovedì: Colazione: una tazza di té, un budino alla vaniglia, due frollini. Spuntino: una coppetta di fragole. Pranzo: 150 g di gnocchi al pomodoro e basilico, insalata mista con pomodori, carote, sedano, finocchi condita con un cucchiaio d'olio di oliva e sale, una mela. Spuntino: una spremuta di arance bionde. Cena: 200 g di purè di patate, 150 g di melanzane alla griglia condite con un cucchiaino d'olio di oliva, un uovo strapazzato con erba cipollina. Venerdì: Colazione: una tazza di té al limone con un cucchiaino di zucchero, quattro biscotti secchi, un succo di frutta a piacere. Spuntino: un vasetto di yogurt ai mirtilli. Pranzo: un hamburger di soia alla griglia, verdure fresche in pinzimonio, mezzo panino integrale, una coppetta di fragole condite con succo di limone. Spuntino: una coppetta di macedonia di frutta fresca con un cucchiaino di zucchero e succo di limone. Cena: 150 g di crescenza, cavoletti di Bruxelles lessati conditi con un cucchiaino d'olio di oliva e sale, mezzo panino, una fetta di anguria.

Sabato: colazione: un cappuccino, due fette biscottate, 30 g di marmellata. Spuntino: un vasetto di yogurt magro ai cereali. Pranzo: 70 g di risotto allo zafferano, insalata di pomodori con origano, due fette di melone. Spuntino: 30 g di parmigiano o grana in scaglie. Cena: minestrone di verdure miste con riso integrale, carote in umido, tre albicocche. Domenica: Colazione: una tazza di latte scremato con un cucchiaino di cacao, una coppetta di muesli alla frutta. Spuntino: una mela. Pranzo: 100 g di cous cous con verdure miste (peperoni, zucchine, carote, melanzane), una pallina di gelato alla crema. Spuntino: un frullato di kiwi. Cena: una frittata al forno con un uovo e spinaci, insalata mista con pomodori, carote, sedano, finocchi, due fette di ananas fresco.