Judo

Scicli, medaglia argento per Daniele Mililli

Alla Coppa Italia 2017

Si è svolta sabato 25 e domenica 26 novembre presso il PalaPellicone del Lido di Ostia la finale della Coppa Italia Junior e senior.

La judo club Koizumi Scicli non si ferma più e guarda sempre più in alto e questa volta lo fa con il giovane judoka Daniele Mililli junior categoria 73 kg che, cresciuto sotto la guida del suo maestro Maurizio Pelligra, sul tatami di gara per la conquista della “Coppa Italia” si è distinto per bravura e per la sua fine tecnica affrontando con sicurezza e determinazione tutti gli avversari che il tabellone di gara gli ha riservato di volta in volta, vincendo ben cinque incontri tutti per ippon, ritrovandosi a disputare la finale per il primo e secondo posto contro Jimi Tchintcharauli, judoka anch’esso di altissimo livello.

Il combattimento risulta sin da subito molto sentito da entrambi gli atleti, ma alla fine Daniele Mililli subisce un wazari che non riesce a recuperare e chiude la sua spettacolare gara con una prestigiosa medaglia d’argento che dedica al suo maestro Maurizio Pelligra ed a tutto il club Koizumi Scicli. Meno fortunato il compagno di squadra Andrea Scivoletto che nella medesima categoria perde al primo combattimento contro l’ex campione italiano Ermes Tosolini. Nella categoria junior 66 kg è la volta di Alessandro Causarano non essendo al massimo della sua condizione perde al primo incontro e di Simone Allibrio che dopo aver vinto ben quattro incontri per ippon perde il quinto dovendosi accontentare del settimo posto, che in Coppa Italia vuol dire comunque tanto.

La Koizumi Scicli è stata sempre costante nel lavoro e solo con l’impegno ed il sacrificio è possibile raggiungere risultati così importanti. Prossimo appuntamento sabato 2 e domenica 3 dicembre sempre al PalaPellicone del Lido di Ostia per il campionato italiano esordienti “B”.