Cronaca

Giovane ventenne trovato morto in una valigia

Nella sua casa

Il corpo di Hu, detto 'Leo', ventenne di origini cinesi trovato morto il 25 novembre in un appartamento al sesto piano di una palazzina a Modena, era all'interno di una valigia nella camera del giovane.

Secondo quanto trapela delle indagini in corso, a fare la macabra scoperta sarebbe stata la madre del giovane, allertata dal compagno di lei, un avvocato modenese che ha contattato la donna spiegandole al telefono di non sapere dove fosse finito il ventenne. Tutti e tre vivevano nella stessa abitazione. La polizia è in cerca di un paio di persone, probabilmente giovani, che erano con il ragazzo in camera poco prima del ritrovamento della valigia con il corpo. I giovani, vittima compresa, si sarebbero chiusi nella camera del ventenne, mentre l'avvocato stava lavorando in un'altra zona dell'appartamento. Domani il punto in Procura sulle indagini. (Ansa)