Solidarietà

I ragazzi dell'Anffas di Modica e i loro desideri

Un po' troppo grandi per credere a Babbo Natale, ma non abbastanza per non avere ancora dei sogni e sperare nella generosità della gente. Sono i ragazzi dell'Anffas Onlus di Modica che per le prossime festività natalizie hanno voluto esprimere apertamente cosa piacerebbe loro trovare sotto l'albero.

La letterina non è indirizzata a Babbo Natale ma a tutte le persone generose ed altruiste che in occasione delle festività vorranno donare un sorriso a chi è stato meno fortunato. I ragazzi dell'Anffas vorrebbero un nuovo pulmino per la loro associazione, un regalo impegnativo per il quale però basterebbe ottenere tanti piccoli gesti di solidarietà da parte della loro comunità. "Il Natale è il periodo più magico dell'anno - scrivono i ragazzi dell'Anffas - ed in città si respira già aria di festa, un periodo atteso anche per i tanti regali che si faranno e si riceveranno.

Natale però non è solo ricevere l'ultimo modello di smartphone o concedersi quella meritata trasgressione a tavola circondati dagli amici e dai familiari. Natale è anche un'occasione per essere più buoni, sostenendo magari l'impegno di una piccola realtà locale". Questa è la speranza espressa dai ragazzi dell'Anffas, una speranza che attraverso il nostro sito vogliamo far conoscere a tutti i lettori perché questo sogno possa magari diventare una realtà.