Solidarietà

A Ragusa Panorama per la Lega del Filo D'Oro

Serata all'insegna della cultura

Una bella serata all'insegna della cultura e della solidarietà quella organizzata mercoledì sera da "Panorama". L'iniziativa giunta alla sua quarta edizione ha fatto tappa a Ragusa Ibla chiudendo il tour iniziato lo scorso mese di marzo per raccontare da vicino le più belle realtà del Paese.

Dieci sono state le tappe fatte dalla redazione del prestigioso settimanale pubblicato da Mondadori editore alla scoperta del bello dell'Italia e quella di mercoledì sera ha chiuso la stagione 2017. A fare da Charity Partner dell'evento intitolato "Panorama d'Italia" anche quest'anno è stata la Lega del Filo d'Oro che ha voluto così far conoscere la realtà degli Istituti che si occupano di ragazzi sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. Mercoledì sera a Ragusa Ibla si è svolta una cena di solidarietà introdotta dal direttore di Panorama Giorgio Mulé, sostenitore della Lega del Filo d'Oro che, alla presenza di numerose autorità, tra le quali il Prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi ed il Sindaco Federico Piccitto, ha invitato i presenti a dare un segno tangibile di solidarietà nei confronti della Lega che ha la sua sede centrale ad Osimo, ma che ha anche in Sicilia, a Termini Imerese, un'altra sede.

Ad Ibla è stato possibile acquistare ad un prezzo speciale anche un bracciale appositamente creato da Cruciani per la realizzazione del nuovo centro nazionale in costruzione ad Osimo. Nel corso della serata alla quale era presente anche il direttore dell'Istituto siciliano della Lega del Filo d'Oro, Gino Madonia, è intervenuta anche la signora Maria Grazia mamma di un ragazzo disabile di Modica ospite da tanti anni degli Istituti della Lega che, al microfono del direttore di Panorama, ha raccontato la sua esperienza.