Scherma

Scherma Modica: Under 20 a Ravenna

Avola in allenamento a Roma

Prosegue la stagione agonistica nazionale per la Conad Scherma Modica, ed è la volta dei Giovani under20, impegnati il prossimo fine settimana a Ravenna per la prima prova nazionale di qualificazione ai Campionati Italiani di categoria.

Venerdì, accompagnati dal maestro Giancarlo Puglisi, toccherà a Manuel Puccia nella spada maschile, e a Simona Di Raimondo ed Erica Piramide nel fioretto femminile. Sabato scenderanno in pedana i fiorettisti, con a fondo pedana il maestro Leandro Giurdanella: Massimo Arezzo, Ugo Glorioso e Bruno Salerno. Under20 che proprio in previsione dell’imminente appuntamento agonistico, domenica scorsa al PalaMoak a Modica hanno sostenuto il secondo allenamento del Centro Allenamento Federale Regionale di fioretto con atleti di tutta la Sicilia. Intanto Giorgio Avola, reduce dalla discreta prestazione dalla gara di Tokyo dove ha perso per l’accesso ai quarti dal poi vincitore della prova il francese Le Pechoux, e conservando così il suo ottavo posto nel ranking mondiale, è già da lunedì in allenamento collegiale con la nazionale.

Al centro di preparazione olimpica di Roma assieme al maestro Eugenio Migliore ed al resto della nazionale, guidati dal CT Cipressa, stanno preparando il prossimo appuntamento di Coppa del Mondo, che si terrà a Torino dall’1 al 3 dicembre; tappa particolarmente importante perché qualificata come Gran Prix e quindi a punteggio maggiorato. Unitamente al lavoro quotidiano di allenamento e agli innumerevoli impegni agonistici, lo staff tecnico della Conad Scherma Modica è impegnato anche nella formazione continua. Il professore Emanuele Cappello preparatore fisico della Scherma Modica da oltre due anni, ha appena concluso il corso di specializzazione per preparatori fisici della scherma, svolto a Roma con la presenza dei commissari tecnici e preparatori fisici delle squadre nazionali maggiori.