Comune

Momenti di tensione in Consiglio a Modica

Intervento degli agenti della Polizia Municipale

Momenti di tensione stasera in Consiglio Comunale a Modica, quando è stato necessario l'intervento di agenti della polizia municipale per sedare gli animi ed evitare che la discussione degenerasse.

A surriscaldare gli animi è stata la presenza in aula di una quindicina di lavoratori della SPM che devono ricevere alcune mensilità arretrate e che avevano chiesto di intervenire per recriminare il pagamento delle spettanze. Il Presidente del massimo consesso ha messo ai voti la richiesta che però è stata bocciata dalla maggioranza dei consiglieri presenti. Questo naturalmente ha acceso gli animi e sono volate parole grosse tra i rappresentanti sindacali della Cgil presenti in aula e i rappresentanti della maggioranza.

La seduta è stata sospesa per alcuni minuti prima di riprendere con la discussione degli altri punti posti all'ordine del giorno. Il Sindaco in queste ore aveva annunciato che entro il mese di novembre i lavoratori avrebbero ricevuto quattro mensilità e che lo stanziamento per la SPM sarebbe stato portato ad oltre tre milioni per il 2017 per garantire la copertura dei servizi.