Cronaca

Addestratore di cani, sbranato da Pit Bull

Tra Monteu da Po e Cavagnolo

Un giovane 26enne addestratore di cani è stato sbranato da un pit bull terrier che gli era stato affidato da un amico. Il suo corpo è stato trovato nella tarda serata di ieri in un terreno recintato tra Monteu da Po e Cavagnolo, nel Torinese.

Aveva profonde ferite alla testa e al collo. La vittima viveva a Rivoli in provincia di Torino. Su disposizione del servizio veterinario, il cane è stato affidato a un canile di Settimo Torinese. Le indagini sono coordinate dal pm Daniele Iavarone della Procura di Ivrea e condotte dai carabinieri di Chivasso. L'American Pit Bull Terrier, o semplicemente Pit Bull, è una razza canina. È generalmente ritenuta il risultato dell'incrocio di due razze inglesi, l'Old English Terrier e l'Old Bulldog attuato a partire dalla fine del XIX secolo; secondo alcuni autori, come Richard Stratton, si tratta dell'autentico bull dog da lavoro rinascimentale senza apporto di altre razze.

Il "pit" in inglese è la "fossa/arena" destinata ai sanguinosi spettacoli del bullbaiting e combattimenti di cani, passatempo popolarissimo nella Gran Bretagna del XVIII e XIX secolo. Il Pit bull terrier significa "Bull terrier della Fossa", era l'attore principe di quel cruento palcoscenico. (Fonte Ansa)