Carabinieri

Due arresti per droga a Ispica

Detenzione ai fini di spaccio

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Modica hanno arrestato la scorsa notte in flagranza di reato due giovani ispicesi per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L’operazione dei militari dell’Arma, denominata Ispica Sicura e volta a prevenire i reati nelle zone più delicate del comune ed a controllare il corretto svolgersi della movida locale, ha visto impegnate diverse pattuglie. Intorno alle 4.00 di notte una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile intercettava un’auto sospetta con a bordo due giovani che, alla vista dei Carabinieri, tentavano di dileguarsi. Il breve inseguimento conduceva a fermare l’auto in fuga ed a identificare i due giovani. Nel corso della fuga il passeggero aveva lanciato dal finestrino un involucro che i militari hanno recuperato, nello specifico conteneva circa 10 grammi di cocaina già divisa in 20 dosi ed hanno rinvenuto un consistente quantitativo di denaro che verosimilmente proveniva dallo spaccio.

I carabinieri hanno identificato i due giovani in Christian Salonia, 22 anni, operaio e Guglielmo Cerruto, 32 anni, operaio, entrambi già noti per precedenti specifici. L’operazione si concludeva con l’arresto dei due giovani e la traduzione presso la casa circondariale di Ragusa come disposto dal P.M. di turno, Dott.ssa Bisello. Lo stupefacente sequestrato avrebbe fruttati sul mercato ispicese circa 600 Euro. Le attività dell’Arma continueranno serrate nel territorio della Compagnia di Modica al fine di prevenire i reati e di controllare il corretto svolgersi della movida.