Politica

Ragusa, Stefania Campo e i dubbi della Nicita

Eletta alle elezioni regionali

Stefania Campo neo deputato regionale pentastellato, eletta nelle recenti elezioni del 5 novembre, è bene che prima di sedere tra i banchi dell'assemblea regionale siciliana, sgombri il campo da diverse ombre che oscurano la sua storia politica.

A ritenerlo è la consigliera comunale di Palazzo dell'Aquila Manuela Nicita riferendosi ad alcune vicende della quale la Campo è stata protagonista. Nicita parla del presunto scandalo dell’assunzione del marito della Campo come letturista dei contatori dell’acqua della società che ha l’appalto per il servizio al Comune di Ragusa, vicenda che portò circa due anni fa alla decisione dell'assessore di dimettersi dalla Giunta Piccitto. "Non possiamo fare finta di niente, girandoci dall’altra parte" dichiara la Nicita che si chiede anche: "Quell’assunzione fu in qualche modo influenzata dall’ex assessore che fece valere il suo ruolo in Giunta?

E perché il sindaco su questa vicenda non ha mai speso una parola a sostegno della Campo a parte le frasi di circostanza dichiarate al momento delle dimissioni? Il sindaco o la Campo sono disponibili a spiegare come stanno le cose ai cittadini ragusani a distanza di tanto tempo? La Campo ha mai sporto denuncia contro questa accusa infamante? Non dicono sempre che sono diversi dagli altri politici? Bene, perché non lo dimostrano in maniera concreta? Non ho ancora dimenticato quello che è accaduto. E assieme a me molti cittadini ragusani.

I quali vogliono ancora capire se la Campo avrebbe esercitato la propria influenza di assessore per fare assumere il marito. Se fosse vero, non potrebbe sedersi all’Ars". La Nicita evidenzia anche come la Campo quando dirigeva gli Spettacoli avrebbe speso, in poco più di un anno, circa un milione di euro, dando vita a quella famigerata politica clientelare dai grillini così vituperata e anche come assessore ai Lavori pubblici non sia riuscita a produrre praticamente niente. Critiche pesanti, quelle mosse dalla consigliera ragusana al neo deputato regionale Stefania Campo alla quale viene chiesta massima chiarezza per sgombrare ogni dubbio, dubbio però che visti i risultati, 6214 elettori hanno dimostrato di non avere.