Sanità

Giornata del diabete a Ragusa: open day al Pte di Comiso

Tanti gli appuntamenti

Si è conclusa ieri sera, con l’illuminazione della facciata della Casa Comunale di Ragusa, la Giornata Mondiale del Diabete, 14 novembre, con una intensa attività scandita dai tanti eventi organizzati dall’Asp di Ragusa.

L’open day all’ospedale Civile, al Pta di Comiso e al Distretto Sanitario di Vittoria ha registrato una presenza rilevante di persone che hanno accolto l’invito a presentarsi per fare prevenzione. Anche l’iniziativa al Vitality Club di Ragusa, dove durante tutto il pomeriggio si è effettuato lo screening e si è tenuta un’interessante tavola rotonda sul tema: “Corretti stili di vita e alimentazione: come si può prevenire il diabete”, relatori il dr. Gaetano Iachelli, dirigente medico dello Sport, il dr. Vito Perremuto, dirigente medico, SIAN e il dr. Raffaele Schembari, ha registrato un grande successo. Tutte iniziative che sono state realizzate con la collaborazione dell’Associazioni dei pazienti: Aiad di Ragusa e Insieme per il diabete di Vittoria e gli altri partner che hanno sostenuto le interessanti iniziative.

In programma per giovedì 16 novembre 2017 alle ore 17:30, all’ospedale Maria Paternò Arezzo, sala ex neonatologia, l’incontro sul tema: “Diabete gestazionale: sintomi, rischi, cure e prevenzione” interverranno la dr.ssa Jenni Inclimona, ginecologo Asp Ragusa e Barbara Aiello, diabetologa Asp Ragusa. Sabato 18 novembre Open-day in piazza Matteotti - Modica - a partire dalle 15.00 e fino alle 19.00 screening per la misurazione della glicemia. Sarà presente l’equipe medica del Centro di Diabetologia e il direttore sanitario, dr. Piero Bonomo dell’ospedale Maggiore. Ha assicurato la presenza il sindaco di Modica, Ignazio Abbate che ha condiviso l’iniziativa.

“Sono contento – commenta il commissario dell’Asp, Lucio Salvatore Ficarra - per la riuscita delle iniziative dedicate alla prevenzione di questa patologia a conferma che la gente apprezza la portata di questi eventi. Ringrazio i dirigenti medici, gli operatori sanitari, il Sindaco di Ragusa, per avere illuminato di blu la facciata del Comune, e tutti quelli che si stanno adoperando, in tutti i modi, per la riuscita di questa importante manifestazione”.