Maltempo

Allarme dighe invasi a Gela: acqua in mare

Invasi di Comunelli e Disueri

Le abbondanti piogge cadute nelle ultime 48 ore in Sicilia, hanno fatto scattare, a Gela, in un territorio dove c'è sempre crisi idrica, l'allarme-dighe negli invasi "Comunelli" e "Disueri": per motivi di sicurezza, sono state avviate manovre di alleggerimento mediante lo scarico a mare dell'acqua in eccesso.

I tecnici del settore "lavori pubblici" del comune, addetti alla Protezione Civile, e la polizia municipale stanno circoscrivendo le aree interessate a possibili "onde di piena" o esondazioni dei canali di scarico, per interdirle al traffico veicolare.