Benessere

I funghi contro l'invecchiamento

Lo studio della Pennsylvania University

I funghi sono antiossidanti. Lo rivela uno studio condotto dai ricercatori della Pennsylvania State University. Secondo gli studiosi a rendere i funghi un toccasana contro l’invecchiamento sono l’ergotioneina e il glutatione, due sostanze in esso contenute.

La ricerca è stata pubblicata nella rivista Food Chemistry, e ha testato 13 specie di funghi, trovando che tutti hanno antiossidanti in abbondanza. Chiaramente, i funghi porcini selvatici sono i più ricchi di sostanze antinvecchiamento. Gli scienziati hanno anche trovato che mentre alcuni alimenti perdono i loro benefici per la salute quando vengono cotti, gli antiossidanti dei funghi sembrano essere stabili al caldo. Ergotioneina e glutatione combattono i radicali liberi, che, quando aumentano troppo possono causare danni e agevolare l’insorgere di molte malattie legate all’invecchiamento, come il cancro, le patologie coronariche e l’Alzheimer.