Comune

Ragusa, pulizia cigli stradali: residui ovunque

La segnalazione di Ragusa in Movimento

“Sono ancora notevoli i margini di miglioramento nella gestione di alcuni servizi che il Comune di Ragusa è chiamato a portare avanti nella maniera migliore non foss'altro perché i cittadini pagano le tasse e hanno, dunque, l'esigenza di potere contare su risposte all'altezza della situazione”.

Lo dice il presidente dell'associazione politico culturale Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, dopo avere raccolto la segnalazione di alcuni residenti nelle zone periferiche per quanto attiene il diserbo e la pulizia dei cigli stradali. “A causa del vento di questi giorni, infatti - chiarisce Chiavola - tutte le sterpaglie non raccolte, prima debitamente scerbate, restano non solo abbandonate ma si disperdono ovunque. Bisognerebbe dedicare a questa operazione un'attenzione supplementare per evitare di aggiungere disagio al disagio.

In particolare, si dovrebbe provvedere alla raccolta e allo spazzamento dei residui quasi subito dopo il diserbo mentre ciò, di solito, avviene anche a distanza di 24 o addirittura 48 ore. Tra l’altro ai residui si mescolano poi altri rifiuti. Riteniamo che basti davvero poco per rendere migliore la vivibilità della nostra città e, soprattutto, auspichiamo che l'amministrazione comunale sia maggiormente ricettiva rispetto alle indicazioni di problematiche che meriterebbero di essere sanate”.