Regione Sicilia

Giovanni Mauro, elezioni segnano rinascita di Forza Italia

Dopo anni di vuoto poliico

Preferisce un approccio trasversale alla tematica elettorale, Giovanni Mauro, che mette l’accento sul rilancio di Forza Italia, partito di cui è commissario per la provincia di Ragusa, piuttosto che sul suo certo non trascurabile risultato in termini di voti, quasi 5 mila.

Il senatore dunque sottolinea “dopo anni di vuoto politico, abbiamo finalmente ricostruito in Sicilia la forza più importante del centrodestra: grazie a Forza Italia la coalizione ha avuto quella spinta che ha portato tutti al traguardo sperato. Lo straordinario risultato del partito in provincia di Ragusa (17,11% e quasi 18.500 voti), segna un lavoro capillare fatto sul territorio per ricostruire fiducia, con la passione e i valori che hanno sempre caratterizzato il nostro partito. Se siamo riusciti a ricostruire questa alleanza il merito è soprattutto di Miccichè: con i migliori auspici finalmente si apre una nuova stagione politica”.

Inevitabili poi gli auguri “al nuovo presidente Nello Musumeci, che avrà l’importante compito di liberare la Sicilia dalle catene che l’hanno imprigionata per troppo tempo, facendola sprofondare nell’inerzia e nell’immobilismo” così come le congratulazioni ai suoi compagni di lista “l’eletto Orazio Ragusa e gli amici Antonio Zocco Pisana e Martina Guarascio per l’ottimo risultato ottenuto in campagna elettorale e per aver saputo interpretare al meglio lo spirito di Forza Italia”. Giovanni Mauro infine, chiudendo la parentesi delle regionali, promette “dall’aula del Senato - con ancora più slancio e dedizione - cercherò di contribuire alla crescita e allo sviluppo dell’Isola, mettendo a disposizione della coalizione competenza, passione e grande voglia di ripartire da dov’eravamo rimasti diversi anni fa”. (da.di)