Guardia di Finanza

Pusher arrestato ad Ispica: aveva marijuana e cocaina

Lo spaccio avrebbe fruttato 2 mila e 500 euro

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Ragusa durante alcuni controlli del territorio hanno arrestato ad Ispica un giovane pusher.

L’attività è stata condotta dai finanzieri della Tenenza di Pozzallo che hanno intensificato i controlli su strada, nelle adiacenze degli istituti scolastici e nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile, al fine di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli, eseguiti con l’ausilio di due unità cinofile “AQUILA” e “AQUY”, si sono focalizzati su un giovane a cui i cani antidroga hanno mostrato particolare attenzione, trovato in possesso di gr. 3,5 di marijuana. I successivi approfondimenti e la perquisizione dell’abitazione del fermato hanno permesso di rinvenire ulteriori 150 gr. di marijuana, 11 gr. di cocaina, un bilancino di precisione e 165 euro in contanti.

Il soggetto, Faraci Maurizio di 24 anni, originario di Vercelli, con precedenti specifici, è stato tratto in arresto e l’intero quantitativo di droga è stato inviato al laboratorio di analisi dell’ASP di Ragusa, per stabilire la valenza del principio attivo e quantificare i presumibili ricavi che avrebbe potuto fruttare l’attività di spaccio, che attualmente si attestano attorno ai 2.500 euro. Prosegue l’attività delle Fiamme Gialle iblee a contrasto dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, per tutelare la collettività con particolare riguardo alle fasce più deboli e ai giovani che spesso ne vengono coinvolti.