Comune

Il 4 novembre a Modica

Celebrati i caduti di guerra

Modica ha celebrato la ricorrenza del 4 novembre con una sobria ma significativa cerimonia in Piazza Monumento alla presenza del Sindaco, Ignazio Abbate, del Dirigente del Commissariato di Polizia, Nicodemo Liotti, del Capitano della Compagnia dei Carabinieri, Francesco Ferrante e del vice comandante della Polizia Locale Roberto Amore.

Durante la cerimonia è stato suonato il “Silenzio d’Ordinanza” che ha preceduto l’esecuzione dell’Inno di Mameli. “E’ stato un momento di riflessione e approfondimento – ha commentato il Primo Cittadino - sull’importanza delle molteplici attività svolte dalla Difesa, in Italia e all’estero, al fine di garantire la sicurezza del nostro Paese e della collettività internazionale. Queste cerimonie rivestono un’importanza fondamentale per preservare la memoria storica di un popolo, quello italiano, che non deve mai dimenticare ciò che vissero i nostri nonni, i sacrifici fatti in nome della libertà. Tanti modicani morirono al fronte per un ideale che non deve mai scomparire nei nostri ricordi.

L’anno prossimo ricorrerà il centesimo anno dalla fine della Prima Guerra Mondiale e trovo doveroso celebrarlo in una maniera degna della sua importanza”.