Benessere

Dieta Zero per dimagrire 3 chili in 5 giorni

Si divide in tre fasi

La dieta zero consente di dimagrire circa tre chili in 5 giorni. Si basa su un regime alimentare che non ha particolari restrizioni. La particolarità della dieta e che si basa su tre fasi: la prima dimagrante, la seconda stabilizzante e la terza di mantenimento.

La prima fase prevede l’eliminazione di tutti i carboidrati per far scattare un meccanismo che costringe il corpo a bruciare i grassi e gli zuccheri. La seconda fase serve a stabilizzare il peso e vanno reinseriti poco alla volta tutti gli alimenti. La terza fase di mantenimento prevede un aumento di tutti gli alimenti. Ma vediamo in cosa consiste il menù giorno per giorno. Primo giorno: Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero; Pranzo: 200 g di carne bianca come tacchino o pollo con spinaci lessati e conditi con olio e limone; Cena: tagliata di manzo, fagiolini lessi conditi con olio e limone; Merenda e spuntino: un frutto di stagione.

Secondo giorno: Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero; Pranzo: 100 g di prosciutto crudo e 3 fette di melone; Cena: fettina di vitello, insalata mista condita con olio; Merenda e spuntino: un frutto di stagione. Terzo giorno: Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero; Pranzo: 60 g di riso con zucchine, 50 g di ricotta di mucca; Cena: pollo alla griglia, insalata mista; Merenda e spuntino: un frutto fresco.

Quarto giorno: Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero; Pranzo: petto di tacchino o pollo con broccoli lessi conditi con olio e limone, 30 g di pane integrale; Cena: fetta di salmone al vapore, 2 patate al vapore; Merenda e spuntino: un frutto di stagione. Quinto giorno: Colazione: 4 biscotti integrali, un caffè o un bicchiere di latte (o latte vegetale) o un tè senza zucchero; Pranzo: zuppa di legumi, 100 g di bresaola; Cena: minestrone di verdure, 30 g di pane integrale; Merenda e spuntino: un frutto di stagione. Come per tutte le diete pubblicate all’interno del nostro sito ricordiamo che prima di cominciare un regime alimentare dietetico bisogna consultare il proprio medico curante o uno specialista.

Inoltre è sempre consigliato associare alla dieta almeno 40 minuti di camminata veloce per almeno 3 volte a settimana; evitare cibo spazzatura, bibite gassate, zuccherate e alcol; fare colazione dalle 7 alle 10 di mattina massimo, il pranzo dalle 12 alle 14 e la cena entro le 20:30. Infine è necessario bere almeno 2 litri di acqua al giorno.